francesco_russo_colomba_legend

Francesco Russo: << Le location la forza di Colomba Legend. Vito? Un genio >>

  • Blog

Francesco Russo è uno degli attori protagonisti in Colomba Legend. Interpreta infatti Bill Nelson Junior, figlio dello storico cowboy protagonista in Quattro Carogne a Malopasso assassinato dal bandito Parker.

Ciao Francesco, sappiamo che sei stato all’anteprima di Colomba Legend. Com’è stato rivedere il film al cinema? Quali sono secondo te i punti di forza della pellicola?

<< Vedere Colomba Legend al cinema per la prima volta è stata una gran bella emozione. Penso che la grande forza del film sia la sua genuinità, un aspetto che si percepisce chiaramente. E poi le location: a pensarci è incredibile come Custonaci non sia mai stata presa in considerazione dalle grandi produzioni, praticamente è un set naturale. Il valore aggiunto resta però Vito Colomba, che con il suo modo di fare rende tutto epico. Il film è fatto bene, è divertente e le critiche positive che ha riscosso dopo poche proiezioni sono lì a testimoniarlo. Inoltre mette in mostra una Sicilia diversa da tutte quelle che siamo abituati a vedere sul grande schermo: la Sicilia più bella, quella vera>>.

Parlaci di Bill Nelson Junior, il tuo personaggio: ti ci rispecchi? È stato difficile interpretarlo?

<< Dietro la scelta di Rosario Neri di assegnarmi il ruolo di protagonista c’è un episodio divertente che devo assolutamente raccontare. Non mi vergogno ad ammettere di aver sbagliato completamente il primo provino che ho fatto. Alla fine infatti, Rosario mi disse: “Guarda Francesco, io non metto in dubbio il tuo talento, ma fammi una cortesia. Appena vai a casa, guardati subito Quattro Carogne a Malopasso”. Sono andato a casa a vedere il film, che non conoscevo, e dopo 35 secondi circa avevo le lacrime agli occhi dalle risate! Mi resi conto di aver cannato il provino ed ero sicuro che Rosario non mi avrebbe preso. Invece, per fortuna, le cose sono andate diversamente. È stato difficile interpretare Bill Nelson Junior, è un personaggio in cui non mi ci rivedo ma che invidio molto. Un tipo che, come si dice da noi : “l’acqua lo bagna, il vento lo asciuga”, un frescone che vive alla giornata ma che si rivela un personaggio chiave e che arriva alla conclusione del caso in modo del tutto rocambolesco e fortunato >>.

franceso_russo_rosario_neri
Francesco Russo e Rosario Neri (backstage di Colomba Legend). Sullo sfondo, a cavallo, Giocchino Poma (sceriffo Cisko)
Conoscevi già Vito Colomba? Che idea ti sei fatto di lui?

<< Sinceramente sapevo chi fosse ma sono molto felice di aver fatto la sua conoscenza. Per me Vito è un genio, è quel tipo di persona che manca nel cinema di oggi. È l’emblema del talento che non ha avuto possibilità ma che ce l’ha fatta lo stesso, con i suoi limiti ma con grande determinazione e una sconfinata passione. Tanti al suo posto avrebbero mollato, ma lui no, lui alla fine è riuscito a realizzare il suo sogno. Per questo merita tantissimo rispetto ammirazione >>. 

Cosa c’è dopo “Colomba Legend” per Francesco Russo? A che progetti stai lavorando?

<< Attualmente sono impegnato con il proseguimento di una lunga tournée dello spettacolo “Malavoglia”, partita addirittura in estate. Io nasco come attore teatrale all’accademia di Mario Pupella, per cui il teatro è da sempre il palcoscenico dove mi trovo più a mio agio. Se tutto va come deve il 2020 sarà un anno molto impegnativo: a livello cinematografico c’è in ballo un interessante progetto internazionale, mentre per quanto riguarda il teatro sarò coinvolto in altri quattro spettacoli >>.